SUMAI - Sito web nazionale | SUMAI - Posta elettronica |

ACN SPECIALISTICA AMBULATORIALE. LALA (SUMAI-ASSOPROF): “ACCORDO APPROVATO DALLA STATO REGIONI. DA OGGI INIZIA UNA NUOVA FASE PER LA CATEGORIA”

 

18 DIC - “Siamo veramente soddisfatti. Da oggi si apre una nuova fase per la specialistica ambulatoriale”. Questo il commento del segretario generale del Sumai-Assoprof, Roberto Lala dopo l’approvazione da parte della Conferenza Stato-Regioni del nuovo Accordo collettivo nazionale (solo per la parte normativa) per la specialistica ambulatoriale la cui intesa con la Sisac era stata firmata lo scorso 30 luglio.


“Il nuovo Acn – prosegue Lala – ha visto Sindacati, Ministero, Regioni e Sisac ridisegnare di comune accordo la rete organizzativa del territorio e in particolar modo la centralità della specialistica ambulatoriale convenzionata. E credo che in questa fase tutto ciò rappresenti un grande risultato per il nostro Ssn”.


Tra le novità più importanti Lala ricorda “la conferma del tempo indeterminato dopo 6 mesi di prova, con priorità nell’assegnazione rispetto a coloro che hanno altri incarichi convenzionati”.


“L’accordo – specifica inoltre il segretario del Sumai-Assoprof - mira ad integrare maggiormente la figura dello specialista ambulatoriale, del veterinario e del professionista convenzionato nel SSN e innova sul piano organizzativo l'assistenza territoriale fornita dai medici e dai professionisti operanti nel settore ed introduce una integrale revisione delle clausole negoziali razionalizzando il testo garantendo maggiore intelligibilità ed una più chiara articolazione degli argomenti con il risultato di conferire una maggiore trasparenza delle norme”.


“A questo punto – conclude- ora che si è chiuso il rinnovo della parte normativa occorre aprire al più presto la trattativa per il rinnovo della parte economica”.